Salta al contenuto principale
Bosch Security and Safety Systems I Italy
Analisi video

Ora l'analisi video ha anche un cervello

Bosch Camera Trainer

La tecnologia Camera Trainer utilizza l'apprendimento automatico e diventa il cervello dei sistemi di sicurezza.

Funzionalità di apprendimento automatico integrate per "addestrare" la telecamera

La nuova tecnologia Camera Trainer è il passo logico successivo nella videosorveglianza di fascia alta e sfrutta l'apprendimento automatico per consentire all'Intelligent Video Analytics integrata nelle telecamere Bosch di funzionare in modo ancora più preciso e mirato. Si tratta di un'innovazione rivoluzionaria che offre ai clienti l'opportunità senza precedenti di utilizzare i dati informativi per migliorare la sicurezza, l'efficienza aziendale e i ricavi.

Bosch Camera Trainer

L'analisi video ha trasformato le moderne telecamere di sicurezza. Non sono più sistemi passivi che si limitano a osservare, registrare e riprodurre gli eventi: ora le telecamere possono utilizzare i metadati per aggiungere significato e struttura alle registrazioni e distinguere tra falsi allarmi e potenziali minacce. Sebbene l'analisi video abbia migliorato sostanzialmente i livelli di sicurezza e di business intelligence, eravamo convinti che le regole standard di rilevazione e segnalazione nelle situazioni di sicurezza non fossero sufficienti. È il motivo per cui abbiamo dedicato tanto tempo ed energie allo sviluppo di una tecnologia di apprendimento automatico che fosse applicabile alle nostre telecamere. Il risultato è Camera Trainer, una funzione che consente di addestrare il cervello dei nostri sistemi di sicurezza per migliorarne la capacità di prestare attenzione, apprendere e risolvere problemi specifici e personalizzati.

Il futuro dell'analisi video

Il futuro dell'analisi video

Camera Trainer può insegnare alle telecamere Bosch a identificare nuovi oggetti e situazioni all'interno di una scena definita specificamente dall'utente. Le istruzioni possono essere aggiunte in qualsiasi momento e vengono conservate e utilizzate dalla telecamera per elaborare le scene future. Per una flessibilità e una precisione ancora maggiori, le istruzioni possono anche essere combinate con le regole di allarme predefinite e i filtri già integrati in Bosch Intelligent Video Analytics.

Informazioni dettagliate basate sui dati per ogni applicazione

Camera Trainer non si limita a migliorare la rilevazione del movimento, ma può anche riconoscere e rilevare la presenza o l'assenza di oggetti fermi. E questo fornisce dati molto più utili, impiegabili in applicazioni che vanno ben oltre la semplice sicurezza.

Negli ambienti retail, ad esempio, è possibile insegnare alle telecamere a riconoscere la forma di un cestino della spesa o la ruota di un carrello. In questo modo possono rilevare se qualcuno entra con un carrello in un'area in cui questi non sono consentiti, attivando un allarme e riducendo notevolmente il rischio di taccheggio.

Nei parcheggi, le telecamere di sicurezza abilitate con Camera Trainer sono in grado di rilevare se i posti sono vuoti o occupati senza bisogno di sensori a terra. Questo permette di risparmiare sui costi e di ottimizzare il flusso del traffico. Inoltre, grazie alla capacità di identificare gli oggetti fermi, Camera Trainer può essere utilizzato anche per rilevare le auto che rimangono nel parcheggio oltre il dovuto in zone a tempo limitato: un modo semplice ma efficace per far rispettare le regole e incrementare i ricavi.

Il conteggio dei veicoli è un'altra applicazione sempre più importante per le smart city. Con Camera Trainer, i comuni possono avere a disposizione un sistema di conteggio estremamente affidabile che distingue tra il traffico in entrata e quello in uscita. In questo modo è possibile regolare i segnali stradali per modificare le priorità dei veicoli, prevenire gli ingorghi e ottimizzare il flusso del traffico in città.

Conteggio dei veicoli
Camion che scaricano in un centro logistico

Nei magazzini commerciali e industriali, la tecnologia Camera Trainer può essere utilizzata per rilevare lo stato della banchina di carico tramite il riconoscimento di un segno fisico sul terreno, per rilevare la presenza di un camion nella banchina. Questo consente il passaggio al momento giusto del camion successivo da scaricare, aumentando l'efficienza e il risparmio sui costi.

Camera Trainer può anche ottimizzare la logistica dei magazzini. Impostando un allarme di presenza sui nastri trasportatori, è in grado di rilevare quando ci sono troppe scatole in una linea di produzione. In questo modo si possono evitare l'accumulo di merce e ritardi che potrebbero causare costosi tempi di inattività.

Negli ambienti di trasporto come gli aeroporti, dove la consapevolezza del flusso di traffico è fondamentale per la sicurezza, Camera Trainer può raccogliere dati su situazioni predefinite, come il tempo di permanenza di un aereo in un terminal o il tempo necessario per scaricare i bagagli o fare rifornimento. Tutti questi dati possono contribuire ad accelerare i tempi di risposta, migliorare l'efficienza e ridurre i costi delle compagnie aeree.

Camera Trainer entra in gioco anche per applicazioni che vanno oltre le normali funzionalità di analisi video. Nei climi estremi, ad esempio, la formazione di ghiaccio sugli edifici può causare danni e rappresentare una minaccia per i pedoni. È possibile addestrare una telecamera PTZ (Pan, Tilt, Zoom) e configurare regole di allarme per la rilevazione del ghiaccio, che può quindi essere rimosso fin dalle prime fasi della formazione per eliminare il rischio di danni agli edifici e alle persone.
E queste sono solo alcune delle applicazioni che possono usufruire della tecnologia Camera Trainer come cervello della soluzione di sicurezza e videosorveglianza.

Scenario ghiacciato

La sicurezza più intelligente

Camera Trainer per l'analisi video

Non c'è dubbio che l'analisi video abbia portato grande innovazione nelle soluzioni di sicurezza. Conl'introduzione della tecnologia Camera Trainer potrà dimostrare tutto il suo valore. Agli integratori di sistemi offre un modo flessibile per adattare la sicurezza alle esigenze del singolo cliente. Agli utenti finali offre un punto di vista digitale sull'attività, con un cervello adeguato. Ma per il mondo della sicurezza rappresenta una vera rivoluzione. Offre la certezza che i dati intelligenti possano andare oltre la protezione di persone e proprietà per fornire business intelligence e, in ultima analisi, migliorare l'efficienza e le prestazioni.
Una innovazione che, fino ad ora, nessuna telecamera di sicurezza era stata in grado di offrire.

Condividi su: