Ingresso della stazione di London Bridge

Le telecamere IP intelligenti contribuiscono a monitorare il flusso di persone nella stazione di London Bridge

Identificazione rapida di potenziali incidenti e aree congestionate con le telecamere IP nella stazione di London Bridge.

La stazione di London Bridge, recentemente ristrutturata, registra un flusso di oltre 48 milioni di persone l'anno, superiore alla popolazione della Spagna. London Bridge è già la quarta stazione ferroviaria più trafficata del Regno Unito, ma le cifre sono destinate ad aumentare; soprattutto a seguito del programma di miglioramento dell'infrastruttura Thameslink che, stando a Network Rail, ha aumentato la capacità della stazione di oltre il 50%.

Atrio della stazione di London Bridge

Ultimato nel 2018, il più grande progetto di riqualificazione ferroviaria dall'epoca vittoriana ha previsto, tra l'altro, la ricostruzione completa delle piattaforme, una nuova infrastruttura ferroviaria, l'ammodernamento dell'atrio e il miglioramento della segnaletica. Grazie a uno schema multimiliardario, la struttura ospita ora circa 900 delle più recenti telecamere Bosch connesse, tutte completamente integrate nel sofisticato sistema di gestione della stazione.

Telecamera installata nell'angolo di un varco di accesso

Dietro la grandiosità delle nuove aree pubbliche, la rete intelligente di telecamere monitora in modo discreto e ininterrotto il flusso delle persone. Le telecamere consentono agli operatori della sicurezza di identificare rapidamente potenziali incidenti e aree congestionate. Tutti i feed di dati e video vengono trasmessi in modo sicuro a una sala di controllo situata nel cuore della stazione, offrendo a Network Rail e alla British Transport Police (BTP) la possibilità di monitorare e controllare tutte le telecamere della struttura.

Persone che attraversano un varco di accesso

Che si tratti di controllare la folla o di gestire situazioni più spiacevoli, il sistema di London Bridge è stato progettato per garantire la massima copertura e flessibilità. Inoltre, il sistema è collegato in modo sicuro alla struttura di Ebury Bridge della BTP: il centro nevralgico della sicurezza di tutta Londra.

"Il progetto si è rivelato un'impresa enorme, soprattutto perché abbiamo dovuto fare i conti con decine di altri appaltatori e con i passeggeri sul posto."

Lindsay Brennwald, London Bridge Project Lead per Bosch UK
Telecamera installata all'interno della stazione proprio accanto a un altoparlante

"Per noi, il progetto London Bridge è stata una sfida immensa. Abbiamo dovuto mantenere in funzione il sistema analogico esistente durante l'installazione della nuova soluzione digitale. Abbiamo anche dovuto garantire la completa integrazione del nostro sistema nelle numerose piattaforme di terze parti situate sia all'interno che all'esterno della sede", aggiunge Lindsay Brennwald, London Bridge Project Lead per Bosch UK. "Le discussioni quotidiane e gli incontri settimanali con i partner di progetto di Network Rail sono proseguiti per oltre quattro anni".

Facciata della stazione di London Bridge accanto a un grattacielo moderno

I progettisti Bosch hanno dovuto tenere conto della complessa architettura della sede: un insieme di nuove costruzioni ed edifici storici ristrutturati. Il risultato è una rete di sicurezza scalabile che copre le parti più critiche per la sicurezza della stazione, compresi i varchi di accesso e i marciapiedi. Per tutta la durata dei lavori, London Bridge, una delle stazioni più antiche del mondo, non ha mai chiuso le porte ai numerosi pendolari e turisti che affollano quotidianamente i suoi marciapiedi.

Telecamera installata sul muro esterno della stazione

Oltre al progetto London Bridge, Bosch collabora attualmente con altri partner di trasporto britannici come Transport for London. Importanti investimenti e lavori di aggiornamento sono stati portati a termine in altre stazioni, tra cui London Waterloo, e sono in corso sulla rete Channel Tunnel Rail Link, nelle cui strutture verranno introdotti tutti i sistemi di telecamere IP di Bosch.

"Il progetto è stato molto importante per noi. Si è dimostrato un importante punto di riferimento per i prossimi progetti con Network Rail. Siamo orgogliosi di far parte di una delle maggiori risorse della rete di trasporto di Londra",

conclude Lindsay Brennwald.
Icona di download

La storia del cliente è disponibile per il download in formato PDF.

Condividi su: