Salta al contenuto principale
Bosch Security and Safety Systems I Italy
Centro congressi ed esposizioni

Centro congressi ICE di Cracovia

Dai sistemi di evacuazione a quelli per conferenze: Bosch fornisce al centro eventi di Cracovia una soluzione completa per la sicurezza e le comunicazioni

Centro eventi di Cracovia

Grandi strutture comportano grandi sfide

Uomo con cuffie

La sfida più difficile per i progettisti di sistemi di evacuazione sono le strutture di grandi dimensioni. Se da un lato il suono degli altoparlanti di evacuazione deve essere forte e intelligibile per informare chiaramente ogni ospite su ciò che deve fare, dall'altro gli altoparlanti devono essere discreti e fondersi con l'ambiente, senza influire sulla percezione delle prestazioni o sugli spazi del pubblico. A Cracovia, i progettisti hanno trovato la giusta combinazione grazie agli altoparlanti emisferici di Bosch, che fanno parte di un sistema di evacuazione vocale e comunicazione al pubblico Praesideo di Bosch. Secondo un tecnico: "Se avessimo installato altoparlanti standard per il sistema di evacuazione, ne sarebbero serviti molti di più per stabilire una copertura sonora uniforme nell'intero edificio. Con gli altoparlanti emisferici posizionati sotto il tetto, invece, è stato sufficiente installarne cinque, perfettamente integrati nell'estetica dell'ambiente".

Portafoglio di prodotti installati

Centro eventi di Cracovia

Il sistema di evacuazione fa parte di un pacchetto completo di sicurezza e comunicazione installato presso il centro congressi ICE e realizzato da Bosch. Il portafoglio di sistemi di sicurezza e comunicazione di Bosch è stato installato quasi per intero: non solo i sistemi per l'evacuazione, ma anche quelli di rivelazione incendio, videosorveglianza, comunicazione al pubblico, allarme intrusione, controllo degli accessi e i sistemi per conferenze.

Garantire la sicurezza per l'UNESCO

Centro eventi di Cracovia

Il centro congressi ha dimostrato di essere in piena forma in occasione di un evento straordinario tenutosi per dieci giorni in luglio: la Convenzione annuale sulla protezione del patrimonio culturale e naturale mondiale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite. All'evento dell'UNESCO hanno partecipato 1.966 delegati, altre 1.000 persone tra fornitori di servizi e giornalisti e circa 700 agenti di polizia e sicurezza. Le 35 riunioni principali nel centro congressi ICE sono state accompagnate da quasi 50 eventi secondari, sono state utilizzate oltre 20.000 pubblicazioni e, naturalmente, si è fatto ampio uso di sistemi audiovisivi. Il fulcro della comunicazione multilingue era una soluzione avanzata per conferenze di Bosch, che ha permesso di gestire l'interpretazione simultanea grazie al sistema per la distribuzione delle lingue Integrus e alla soluzione per conferenze DCN. Anche il controllo degli accessi ha avuto un ruolo fondamentale nell'evento. Con le tensioni che caratterizzano il clima politico odierno, la sicurezza deve essere garantita non solo all'interno della sede, ma anche all'esterno, nelle aree di accesso e di parcheggio. I sistemi Bosch hanno contribuito a sostenere e coordinare l'evento, senza costringere il centro congressi ICE a impiegare più guardie e agenti di sicurezza.

Condividi su:

Addetto stampa e ufficio stampa

  • Portavoce Carola Hehle

    Carola Hehle

    Portavoce per Bosch Building Technologies
    • Telefono: +49(89)62902794
  • Portavoce Florian Lauw

    Florian Lauw

    Portavoce per Bosch Building Technologies
    • Telefono: +49(89)62901647